Una solida Microsoft

26 07 2011

Microsoft chiude l’anno fiscale. Spinta sul cloud ed erosione della crescita di Windows. L’incognita Windows Phone

 

Microsoft ha fatto registrare un fatturato di 17,37 miliardi di dollari nel suo quarto trimestre dell’anno fiscale terminato nel giugno scorso con un incremento dell’8 per cento sul medesimo periodo del’anno precedente. Globalmente tutto l’anno fiscale ha generato un fatturato che con 69,94 miliardi di dollari , sfiora i 70 miliardi.

Come da attendersi dalle analisi degli osservatori finanziari che hanno analizzato il report , il fatturato beneficia dei prodotti di bandiera : la Business Division è cresciuta del 16 per cento durante il trimestre spinta dalle vendite di Office 2010, mentre la divisione Server and Tools è avanzata del 12 per cento sulla spinta di prodotti come Windows Server. Tuttavia anche le altre divisioni (Online Services Division e Entertainment & Devices Division) ha guadagnato posizioni. Nel caso della divisione consumer il responsabile va individuato nel controller Kinect per la console X-Box. Sugli scudi anche il motore di ricerca Bing entrato nell’offerta di Facebook e Yahoo.

Windows 7 consente ottime prestazioni con 400 milioni di licenze , ma la Windows and Windows Live Division ha visto declinare il fatturato trimestrale dell’ uno per cento a causa del rallentamento delle vendite del mercato PC. Diverse volte nel corso del trimestre Microsoft ha dato visione della prossima versione di Windows , per ora nota come Windows 8, ma la società è concentrata sula sua strategia cloud “ all- in”, come ha confermato anche il CEO Steve Ballmer nel suo discorso di apertura della Worldwide Partner Conference.

Alla fine di giugno Microsoft ha lanciato Office 365 con link verso Office, SharePoint Online, Exchange Online e Lync Online, che rappresenta il tentativo di Microsoft di attaccare Google nel segmento della produttività cloud. Unico punto dolente resta il settore della mobilità dove tutte le carte sono ora puntate suWindows Phone 7.5 Mango e la relazione con Nokia.


Azioni

Information




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: