Tulalip appare e poi scompare

25 07 2011

Ha avuto vita davvero breve la pubblicazione in Rete della prima bozza di social network secondo Microsoft. Il nome con cui passerà alla storia questo ‘brivido’ di mezza estate èTulalip. Tra chi sostiene che fossero prove tecniche (ma reali) di trasmissione e chi invece difende l’idea che quanto è andato “in onda” fosse nulla di più di un semplice esperimento, fatto sta che l’attenzione è stata catalizzata per alcune ore dal social network in salsa Microsoft. E già questo è un segnale per Microsoft.

In realtà, dal nostro umile scranno, registriamo tra gli umori della Rete che la gente non ha uno spazio cognitivo e di attenzione infinito per i social network. Su quanti si riesce a essere presenti? Uno? Due? Tre? Quattro? Forse, non di più. Per questo Google+ ha già fatto storcere il naso a qualcuno, ora si aggiungerebbe Tulalip e poi ci sono – immancabili – Twitter Facebook che godono già della presenza di default su tutte le piattaforme mobile.

Ce ne è già a sufficienza perché i giganti si accontentino: secondo noi il concetto passa. E chi non ce l’ha, il social network se lo compra.

 

 

By Permalink:

http://www.typepad.com/services/trackback/6a00d83451b2c469e2015433cf763a970c


Azioni

Information




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: