Acer acquisisce iGware per il cloud

25 07 2011

Acer acquisisce l’azienda americana iGware per una cifra globale di 395 milioni di dollari con un investimento di lungo periodo puntando sulle tecnologie di iGware per creare la propria infrastruttura cloud, denominata Acer Cloud. L’inizio del servizio è previsto per il prossimo anno . Si tratta, secondo gli analisti , della maggiore acquisizione di un’azienda taiwanese negli stati Uniti.

iGware ha sede nella Silicon Valley e offre sistemi per dispositivi basati sul cloud, console virtuali e per il cloud personale. I software e le tecnologie iGware supportano più di 100 milioni di dispositivi al mondo, tra cui Nintendo Wii, iDS e 3DS e supporterà in futuro la console Nintendo Wii U. Il cloud iGware supporta al momento più di 100 milioni di dispositivi consumer.
J.T. Wang, Chairman e CEO di Acer afferma: “ L’obiettivo di Acer Cloud è permettere ai nostri utenti di utilizzare i device, i contenuti e le risorse in modo semplice e immediato, consentendo una facile integrazione di tutti i prodotti Acer (PC, tablet e smartphone) all’interno di un ambiente sicuro e protetto.” Grazie alla tecnologia cloud di iGware già in uso, Acer guarda con fiducia al futuro sviluppo di Acer Cloud su una piattaforma aperta. Nel futuro prossimo, Acer avvierà l’integrazione tra la progettazione hardware e quella software, prevedendo di lanciare prodotti basati sull’impiego dei servizi Acer Cloud nel corso del 2012.
Dopo l’acquisizione, la persona giuridica di iGware cambierà inAcer Cloud Technology Company.

Acer ha in conto una rifocalizzazione sui dispositivi mobili dopo una prima parte dell’anno che ha visto la partenza del suo Chief Executive Officer e una serie di tagli sulle previsioni finanziarie. Anche il secondo trimestre vedrà Acer riportare una perdita prima di tornare al profitto nel terzo trimestre e un probabile recupero sull’arco dell’intero anno.


Azioni

Information




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: